Mi Band 2 vs Mi Band 1s Confronti, Recensioni

Confronto Xiaomi Mi Band 2 vs Mi Band 1s


Mi Band 2 vs Mi Band 1sSiamo arrivati alla terza versione del wearable probabilmente più amato dagli appassionati hi-tech, ovvero la “campione di incassi” Xiaomi Mi Band, che si presenta nella sua versione “2”, finalmente con una veste nuova, non solo dal punto di vista estetico. Oggi, in attesa della recensione completa che arriverà una volta finiti i “test batteria”, vi proponiamo un confronto Xiaomi Mi Band 2 VS Mi Band 1s!

Xiaomi Mi Band 2 vs Xiaomi Mi Band 1s

Video Confronto Xiaomi Mi Band 2 vs Mi Band 1s

Confronto Xiaomi Mi Band 2 vs Mi Band 1s: le dimensioni

In un nostro precedente articolo abbiamo sciolto il dubbio sull’interrogativo “si possono usare i braccialetti della Xiaomi Mi Band per la Mi Band 2?” ed è emerso chiaramente che, soprattutto a causa dell’inserimento di un display, la nuova Mi Band 2 è più “abbondante” rispetto alle precedenti versioni.

Xiaomi Mi Band 2 vs Mi Band 1

Più nello specifico, la nuova Xiaomi Mi Band 2 misura 15,7 x 10,5 x 40,3 mm, contro i 37 x 13,6 x 9,9 millimetri della 1s e i 36 x 14 x 9 millimetri della prima versione della smartband.

Differente anche la lunghezza del cinturino, regolabile da 155 a 210 mm sulla Mi Band 2, mentre da 157 a 205 mm sulle 2 precedenti versioni.

Xiaomi Mi Band 2 vs Xiaomi Mi Band 1s

L’aumento delle dimensioni non è necessariamente un aspetto negativo, anzi. Infatti, la nuova smartband di Xiaomi risulta più “solida” e premium quando è indossata al polso. Questo discorso però vale per tutto, tranne che per il bottoncino di chiusura, che sulla nuova Mi Band 2 è più piccolo e che ho rischiato di far uscire più volte dal suo alloggiamento. Attenzione!

Da un punto di vista estetico, invece, il device viene reso finalmente meno anonimo. Il tasto a schermo è un soft touch, non un pulsante fisico e non risulta essere sempre precisissimo, come non lo è neanche il gesto “Wake Up“.

Il display e tutte queste funzioni sono ovviamente non presenti sulle precedenti versioni e, quindi, non confrontabili.

Sulla nuova Xiaomi Mi Band 2, invece, troviamo il solito contapassi, il misuratore di battiti cardiaci, il monitoraggio del sonno. Tutte funzionalità già viste sui precedenti modelli e che mostrano prestazioni più o meno in linea con questi.

La certificazione IP67 garantisce la protezione dalla polvere e dalle immersioni temporanee in acqua.

Confronto Xiaomi Mi Band 2 vs Mi Band 1s: cosa cambia con un display?

Xiaomi Mi Band 2 vs Xiaomi Mi Band 1s

La principale novità della nuova Xiaomi Mi Band 2 rispetto alle precedenti varianti è sicuramente quella legata alla presenza di un display OLED da 0,42 pollici. Un’unità sicuramente “risicata”, ma che comunque permette la lettura immediata di tutti i dati raccolti dai sensori prima descritti, prima impossibile se non con l’utilizzo dello smartphone associato in pairing.

Purtroppo, nonostante l’introduzione del display, nessuna novità rilevante riguardo le notifiche, in quanto le stesse sono sì notificate con un badge dell’app interessata, ma non è comunque possibile leggerne il testo. Inoltre, successivamente alla notificazione (anche con vibrazione) del messaggio, chiamata ricevuta, la stessa scomparirà in poco tempo, senza poter essere recuperata successivamente. Quindi riuscirete a visualizzare una notifica solo al momento della ricezione o immediatamente dopo.

Altro piccolo “difetto” è quello riguardante il tempo di spegnimento del display. Cosa c’è che non và? Non è possibile settare un tempo di spegnimento, a parer mio troppo breve (circa 3-4 secondi).

Confronto Xiaomi Mi Band 2 vs Mi Band 1s: la batteria

Abbiamo preferito pubblicare questo veloce confronto e non una recensione completa della Mi Band 2 in quanto per la stessa sarà necessario avere dei dati più precisi anche sulla batteria.

La nuova smartband è dotata di un’unità più ampia rispetto alle varianti precedenti (70mAh contro i 45 della 1s e i 41 della 1), ma l’autonomia dichiarata dall’azienda è un po’ più bassa, chiaramente a causa della presenza di un display.

Siamo sui circa 20 giorni di utilizzo e le nostre prime stime “in proiezione” sembrano poter confermare questo dato. Ovviamente saremo molto più precisi nella recensione completa.

Confronta qui le specifiche degli indossabili Xiaomi

Confronto Xiaomi Mi Band 2 vs Mi Band 1s: conclusioni

Insomma, la nuova Mi Band 2 è un’evoluzione sotto tutti i punti di vista rispetto ai modelli precedenti e siamo di fronte ad un prodotto realmente “2016 Style“. Infatti, questo anno sembra proprio essere all’insegna del miglioramento e non della rivoluzione ed anche nel caso di Xiaomi la già ottima Mi Band 1s è stata migliorata da questa nuova Mi Band 2.

Per l’acquisto della Xiaomi Mi Band 2 vi rimandiamo al nostro post dedicato:

Xiaomi Mi Band 2: ecco un codice sconto per l’acquisto!

Confronto Xiaomi Mi Band 2 vs Mi Band 1s: foto

Questo slideshow richiede JavaScript.