Neurobuds_GearIconX Digital Health, Ultime Notizie

Neurobuds: ecco gli innovativi auricolari “anti-panico” | Foto e Video


Il progetto del quale vi parliamo in questo articolo, Neurobuds, è un altro degli sviluppi che prendono piede grazie al lavoro di studenti universitari all’interno delle stesse università. Scopriamoli insieme!

Neurobuds, gli auricolari per proteggerci dalle situazioni di panico

Molto spesso gli auricolari 2.0 che abbiamo visto sul mercato sono per lo più caratterizzati da capacità di analizzare le nostre metriche durante l’attività fisica.

Alcuni addirittura riescono a monitorare il battito cardiaco. Uno che registra l’attività delle onde celebrali?

C’è, si chiama Neurobuds, ed è sviluppato da studenti dal Dip. di Neuroscienze dell’Indian Institute of Science.

Neurobuds

Il device è sostanzialmente un elettroencefalogramma completo di sensori ed elettrodi.

Mentre Neurobuds si trova all’interno dell’orecchio, lo stesso analizzerà le attività celebrali attraverso algoritmi basati su machine learning affinché i sensori possano comprendere le situazioni di rischio.

Tutto ciò permetterà di inviare segnali SOS senza l’esigenza di utilizzare lo smartphone.

Neurobuds | Video/1

Neurobuds | Video/2

Oltre al rilevamento del panico, gli auricolari promettono analisi del sonno e monitoraggio generale dello stato mentale (su quest’ultima funzione i dettagli sono ancora pochi).

Secondo quanto è possibile apprendere sul sito, il prototipo attuale non richiederebbe batterie, il design dovrebbe rimanere “low-cost“.

Il team indiano ha sviluppato il primo prototipo utilizzando tecnologia di stampa 3D, nanotubi di carbonio e schede di prototipazione molto rapide.

Secondo l’ingegnere George Mathew, l’ostacolo più grande nello sviluppo è stato suscitare panico reale.

Dopo numerosi test per eliminare i falsi positivi, il team è riuscito a creare un prototipo molto valido.

Probabilmente non riusciremo a vedere a breve Neurobuds sul mercato, ma è interessante seguire il progetto.

Sono già diversi le funzioni analoghe a quella qui trattata di anti-panico, nessun device lo svolge efficacemente (nemmeno l’SOS di Apple Watch 2).

Che ne pensate? Potreste mai comprare device di questo tipo?

Fatecelo sapere nel box commenti in basso!

Continuate a seguirci per non perdere le prossime news, sui social, sul nostro canale Telegram e sui nuovi canali dedicati alle offerte del nostro partner l’Arena delle Offerte e l’Arena delle Offerte Cina.
Seguici su Facebook, Twitter, Google+ e YouTube.

VIA