come entrare nella Realtà Virtuale Guide, Ultime Notizie

Guida: come entrare nella Realtà Virtuale con meno di 10 euro!


Pur rischiando di sembrare ripetitivi, ribadiamo che quello della Realtà Virtuale è probabilmente il settore più dinamico e interessante di tutto l’attuale panorama tecnologico, l’ambito in cui le aziende sembrano voler maggiormente investire. Ma come si fa a salire sulla giostra senza spendere una fortuna? Ve lo spieghiamo in questo articolo! Ecco come entrare nella Realtà Virtuale con meno di 10 euro!

Guida: come entrare nella Realtà Virtuale con meno di 10 euro!

Per onestà intellettuale, dobbiamo necessariamente sottolineare che quella che segue non è una vera e propria guida e non ci saranno, infatti, step o operazioni particolari da seguire. L’obiettivo di questo articolo è semplicemente quello di offrirvi alcune dritte (che, per la maggior parte di voi, potrebbero risultare banali) su come provare la Realtà Virtuale con pochi euro.

Come entrare nella Realtà Virtuale: cosa serve?

  1. Dotazione Hardware:

Innanzitutto sarà necessario essere dotati di uno smartphone (più o meno) di ultima generazione. Più grande sarà il display e più alta la risoluzione e migliore sarà l’esperienza finale di utilizzo.

L’altro elemento necessario sarà un Visore VR, dispositivi che, disponibili in varie fasce di prezzo, mediante l’inserimento del prima citato smartphone permettono la visualizzazione dei contenuti della Realtà Virtuale. Ovviamente dovrete fare attenzione alle specifiche ed acquistare un Visore tale da poter contenere il vostro dispositivo.

Le soluzioni più economiche sono i Google Cardboard (letteralmente “cartone”) e tutti i cloni presenti sul mercato. A seguire trovate un elenco delle proposte più economiche disponibili sul mercato, sia su Amazon.it che su altri store cinesi:

  1. Clone Google Cardboard per smartphone con dimensioni da 101,6 a 152,4 mm a 2,29 euro su Tinydeal.com (dalla Cina);
  2. Clone Google Cardboard per smartphone con dimensioni da 4 a 5,7 pollici con Tag NFC a 4,42 euro su Tinydeal.com (dalla Cina);
  3. Andoer DIY Google Cardboard a 5,29 euro su Amazon.it (Spedito da Amazon);
  4. Rubiliy Fai da Te Google Cardboard per display da 4,7” a 6,99 euro su Amazon.it;
  5. Kollea Google Cardboard kit fai da te a 7,99 euro (Spedito da Amazon);
  6. VIGICA DIY Cardboard VR display da 3,5” a 6,2” a 7,99 euro su Amazon.it;
  7. VIGICA DIY Cardboard VR display da 3,5” a 6,2” con controller a 9,99 euro su Amazon.it;

Una soluzione interessante e qualitativamente migliore rispetto alle precedenti realizzate in cartone è sicuramente il Visore VR di Ritech, un’azienda cinese specializzata nella realizzazione di dispositivo low-cost per la Realtà Virtuale.

Il Visore VR di Ritech è disponibile su Tinydeal.com in offerta a circa 7 euro con spedizione dalla Cina (scade tra 16 ore) e a circa 10 euro con spedizione dall’Inghilterra.

  1. I contenuti

Una volta acquistato il vostro Visore VR non dovrete far altro che cercare dei contenuti da visualizzare. Come abbiamo visto alcune settimane fa, anche nel mondo del porno alcuni importanti siti (Pornhub) si sono già mossi e hanno iniziato ad offrire dei video VR gratuitamente, così come ha fatto YouTube a fine 2015 (qui alcune indicazioni in merito di YouTube).

A seguire riportiamo alcuni esempi, ma sarà semplice reperire online molti altri sample (ad esempio mediante una ricerca con la query “360 VR Video Sample”):

Seguiteci anche sui social per non perdere le prossime guide:

Seguici su Facebook, Twitter, Google+ e YouTube.