Offerta Xiaomi Mi Rabbit Offerte, Tech

Offerta Xiaomi Mi Rabbit, taglio di prezzo per il grazioso speaker con CODICE SCONTO!


Offerta Xiaomi Mi Rabbit che arriva ad appena 3 giorni dall’avvio della fase di pre-ordine su Gearbest e dall’articolo nel quale vi parlavamo per la prima volta del simpatico accessorio. Lo speaker wireless Xiaomi Mi Rabbit è infatti da oggi disponibile ad un prezzo più basso grazie al CODICE SCONTO che troverete in questo articolo! Scoprite tutti i dettagli a seguire!

Offerta Xiaomi Mi Rabbit: taglio di prezzo con CODICE SCONTO

Come immediatamente visibile dalle immagini, lo speaker riprende le fattezze dell’amata e celebre mascotte della compagnia, vale a dire il coniglietto Mitu.

Parliamo di uno speaker wireless che, dotato di un driver da 3W, sfrutta la connettività Bluetooth 4.0 per poter essere connesso a PC, smartphone o tablet, dotato di uno slot per SD Card fino a 32 GB, grazie alla quale, ad esempio, sarà possibile riprodurre brani musicali (o audio libri per i più piccini) in modalità stand alone.

Xiaomi Mi Rabbit

Il dispositivo ha in dotazione una batteria da 350 mAh, grazie alla quale, secondo quanto dichiarato dall’azienda, sarà possibile fruire di 3 ore di riproduzione.

Sul device, in particolare sulla borsetta a tracolla di Mitu, sono presenti i vari pulsanti con i quali l’utente potrà comodamente gestire il gadget, aumentando o diminuendo il volume, fermando o avviando la riproduzione oppure cambiando il brano musicale.

Xiaomi Mi Rabbit

 

Offerta Xiaomi Mi Rabbit: ecco il CODICE SCONTO

Come anticipato in premessa, grazie al CODICE SCONTO GBXMS sarà possibile acquistare lo speaker Xiaomi Mi Rabbit ad un prezzo di circa 20 euro, con un taglio sul precedente cartellino di circa 5 euro. Solo 50 pezzi disponibili. (Prima di inserire il CODICE SCONTO eseguire il login).

Approfitterete dell’offerta?

Continuate a seguirci per non perdere le prossime news, sui social, sul nostro canale Telegram e sul nostro nuovo canale dedicato alle offerte.

Seguici su Facebook, Twitter, Google+ e YouTube.