Elephone U-DisK Tech

Elephone U-DisK: in arrivo la pendrive con lettore di impronte digitali


Elephone, l’ormai noto produttore cinese di smartphone low-cost, sembrerebbe intenzionata a seguire la strada della differenziazione già intrapresa da altre aziende connazionali (Xiaomi una su tutte). Il produttore, infatti, è al lavoro su un dispositivo particolare, ovvero una pendrive con integrato un lettore di impronte digitali. Scopriamo i dettagli sulla Elephone U-Disk!

Elephone U-DisK: in arrivo la pendrive con lettore di impronte digitali

L’obiettivo dichiarato di Elephone è ovviamente quello di fornire agli utenti una pendrive che permetta agli stessi di mettere al sicuro i dati memorizzati. Non è di certo una novità vedere un’azienda attenta al tema della sicurezza (in generale) informatica, ma lo è forse se questo concetto si lega ad un produttore cinese. Ma vediamo come funzionerà questo dispositivo.

La Elephone U-Disk sarà una semplice pendrive USB con integrato un lettore di impronte digitali, un sensore molto simile (se non uguale) a quelli che vediamo già installati su smartphone, tablet, ecc..

In questo modo sarà possibile proteggere i propri dati sensibili, mediante una crittografia che potrà essere “sbloccata” esclusivamente mediante la lettura dell’impronta digitale registrata.

L’unità suddividerà lo spazio di archiviazione in due parti: una parte “pubblica” e di libero accesso e una seconda parte privata, alla quale sarà possibile avere accesso solo successivamente alla lettura dell’impronta digitale. In questo modo sarà comunque possibile utilizzare la pendrive Elephone U-Disk per gli usi quotidiani (di archiviazione, condivisione, ecc.), con la tranquillità di tenere al sicuro i propri dati/file più sensibili.

Cosa ne pensate dell’apertura da parte di un’azienda cinese al tema così delicato della sicurezza? Fatecelo sapere utilizzando il box commenti in basso!

Continuate a seguirci per non perdere le prossime news, sui social, sul nostro canale Telegram e sul nostro nuovo canale dedicato alle offerte.

Seguici su Facebook, Twitter, Google+ e YouTube.