Amazfit Arc Tech, Ultime Notizie

Amazfit Arc: il wearable low-cost che vuole osare | Ufficiale


Amazfit è uno di quei nomi che se amate i wearable e Xiaomi non potete non conoscere. Recentemente ha presentato un dispositivo indossabile davvero interessante, Amazfit Watch (confuso da noi, e da tanti altri, con lo Xiaomi Mi Watch), oggi invece svela Amazfit Arc.

Amazfit Arc è una Mi Band 2 rivisitata e migliorata

Amazfit Watch è sicuramente un device ottimo sotto diversi punti di vista, il prezzo però, ne limita le potenzialità.

I diretti competitor, peraltro, nel segmento di prezzo al quale viene proposto sono più di uno. E tutti molto validi.

Amazfit Arc invece supera la grande barriera del prezzo che ostacola una più ampia adozione di questi prodotti.

Amazfit logo

In un corpo molto leggero (pesa solo 20 grammi), Arc dispone di (quasi) tutto ciò di cui potremmo avere bisogno.

Il pannello OLED che visualizzerà le notifiche ed i dati è uno 0.42 pollici resistente ai graffi ed anche (no, non ci sbagliamo…) ai raggi UV.

Presente poi la certificazione IP67, il che significa che Arc sarà resistente sia ad acqua che a polvere.

Sul dorso del pannello è presente inoltre un lettore di battito cardiaco simile a quello della Mi Band 2.

Non permetterà infatti un’auspicabile lettura H24 ma una, più classica, con tocco soft touch.

Il parco di features offerte è quello canonico per device dello stesso tipo, vale a dire:

  • Orologio;
  • contapassi;
  • distanza percorsa;
  • monitoraggio ed analisi del sonno;
  • calorie bruciate;
  • lettura del battito cardiaco;
  • stato della batteria.

La companion app, disponibile sia per iOs che per Android, permetterà di approfondire alcuni dati relativi al sonno e personalizzare le impostazioni di visualizzazione.

Prezzo e Disponibilità

Attualmente Amazfit Arc si trova in preordine al prezzo di 49.99 dollari (circa 45 euro).

Il prezzo però, in vista della commercializzazione globale di Amazfit Arc prevista per il prossimo mese, salirà a 69.99 dollari (circa 64 euro).

Che ne dite? Se dovesse arrivare anche in Italia, ci fareste un pensierino?

Xiaomi, a questo punto, considerata anche lo stretto rapporto con Huami/Amazfit, come pensate si muoverà?

Fatecelo sapere nel box commenti in basso!

Continuate a seguirci per non perdere le prossime news, sui social, sul nostro canale Telegram e sui nuovi canali dedicati alle offerte del nostro partner l’Arena delle Offerte e l’Arena delle Offerte Cina.
Seguici su Facebook, Twitter, Google+ e YouTube.

VIA