Android Wear 2.0 Ultime Notizie

Android Wear 2.0: diffusa la Developer Preview 2


Google ha ufficialmente annunciato la prima Developer Preview di Android Wear 2.0 in occasione della sua conferenza tenutasi durante il Google I/O di quest’anno. Da qualche giorno, invece, Big G ha rilasciato la seconda versione dell’anteprima del sistema operativo dedicata agli sviluppatori. Scopriamo di più!

La Developer Preview 2 porta con sé un interessante ventaglio di nuove funzionalità pronte per essere testate e implementate da parte degli sviluppatori, oltre naturalmente all’immancabile correzione di alcuni bug.

Android Wear 2.0: diffusa la Developer Preview 2

Android Wear 2 0

Innanzitutto, è stata introdotta la Piattaforma API 24, che riguarda in particolare l’attesissimo Android N. Google, infatti, annuncia di aver incrementato la nuova versione 24 delle API della piattaforma Android Wear rendendola compatibile con Android Nougat.

La seconda novità riguarda il miglioramento dell’interfaccia, che diventa più intuitiva e che offrirà la possibilità di avere una preview delle notifiche. Sempre a questo proposito sarà possibile anche leggere e rispondere alle stesse non solo tramite l’apposita tastiera, ma anche grazie alla scrittura a mano sul display.

Infine, l’implementazione più interessante riguarda le nuove gestures, infatti, il sistema dei gesti introdotto lo scorso anno è ora aperto agli sviluppatori che potranno migliorare le proprie applicazioni attraverso la loro implementazione. Il tutto per favorire l’utilizzo del dispositivo utilizzando una sola mano.

Tuttavia, per tutte le informazioni vi suggeriamo di dare un’occhiata al changelog completo.

Ricordiamo che il lancio della versione ufficiale di Android Wear 2.0 è prevista per la fine dell’estate, probabilmente nel corso di settembre, mese in cui dovrebbe arrivare anche Android N. Nel caso in cui voleste sperimentare in anteprima questa versione preliminare del software vi suggeriamo di visitare la pagina dedicata dove potrete procedere al download.

Continuate a seguirci per non perdere le prossime news, sui social e sul nostro nuovo canale Telegram.

Seguici su Facebook, Twitter, Google+ e YouTube

VIA