Garmin Vivomove Ultime Notizie, Video

Garmin Vivomove: nuovo “smartwatch” con display analogico [Foto]


La nuova generazione di smartwatch sta accogliendo apparentemente in modo favorevole quelle che abbiamo definito ibridazioni tra classico e tecnologico, ovvero dispositivi come l’Elephone W2 che, nelle sembianze di orologi tradizionali, nascondono comunque delle funzioni “da smartwatch”. E’ il caso anche del nuovo Garmin Vivomove, nuova soluzione appena lanciata dall’azienda.

Garmin Vivomove: nuovo “smartwatch” con display analogico

Il concetto è molto semplice e un dispositivo come il Vivomove potrebbe fare al caso per coloro che, pur non volendo rinunciare al monitoraggio da fitness tracker, non digeriscono la presenza di un display al proprio polso, peraltro fonte di elevato assorbimento di risorse.

L’aspetto del Garmin Vivomove, infatti, è quello di un tradizionale orologio analogico, con impermeabilità garantita fino a 50 metri, batteria dalla lunga durata (fino a 1 anno) e diverse varianti per assecondare tutti i vostri gusti (5 colorazioni e cinturini in pelle e silicone).

Dietro il quadrante analogico si nascondono dei sensori per la misurazione dei passi e della qualità del sonno, mentre sulle stesso sarà visualizzato anche un indicatore della sedentarietà, caratterizzato da una chiara barra di colore rosso.

I dati raccolti saranno ovviamente visualizzati sull’App di Companion, disponibile per Android, iOS e Windows Phone.

Rispetto alla soluzione di Elephone (Qui maggiori info sull’Elephone W2), il Garmin Vivomove è stato lanciato ad un prezzo maggiormente impegnativo, ovvero 150 dollari (circa 130 euro al cambio attuale) per la versione con cinturino in silicone e 300 dollari (circa 260 euro al cambio attuale) per quella con cinturino in pelle e cassa in acciaio.

Varrà la pensa di spendere queste cifre? Fatecelo sapere utilizzando il box commenti!

Confronta le specifiche del Garmin Vivomove con quelle di altri smartwatch

Ecco un video che mostra il dispositivo:

Galleria fotografica:

Questo slideshow richiede JavaScript.

VIA