Occhiali intelligenti Digital Health, Ultime Notizie

Occhiali intelligenti: la nuova frontiera saranno le immagini proiettate sulla retina


Dopo il parziale fallimento dei Google Glass, ancora troppo acerbi per poter far esplodere il settore degli occhiali intelligenti, dal Giappone arriva un nuovo stimolo che potrebbe dare linfa vitale ai dispositivi di questa categoria di wearable.

La novità, proposta da un gruppo di ricercatori dell’Università di Tokyo, sta nella possibilità di “aiutare” la vista mediante un proiettore laser integrato all’interno degli occhiali. Il nuovo dispositivo, infatti, sarà realizzato in collaborazione con l’azienda giapponese QD Laser, la quale ha già pronto un primo prototipo funzionante, già mostrato in pubblico durante il recente Medical IT Solutions Expo of Medical Japan 2016 tenutosi ad Osaka.

Occhiali intelligenti

Occhiali intelligenti: immagini proiettate direttamente sulla retina

Il funzionamento di questi particolari occhiali intelligenti è molto semplice, in quanto il sistema sarà basato sulla scansione laser e sulla successiva proiezione delle immagini all’interno dell’occhio dell’utilizzatore.

Come è facile intuire questo tipo di dispositivo sarà probabilmente indirizzato proprio al campo medico e, quindi, non esclusivamente a quello video-ludico/relativo alla realtà aumentata.

Per il momento parliamo di un prototipo che, per quanto funzionante, risulta essere ancora piuttosto scomodo da indossare e, come è possibile osservare dall’immagine, decisamente poco rifinito dal punto di vista estetico.

Tuttavia, è bello vedere aziende che hanno intrapreso la strada verso la realizzazione di un dispositivo smart non solo dedicato all’intrattenimento, anche se resta da chiarire il solito quesito che riguarda l’autonomia: quanto durerà la batteria?

La risposta a questo quesito rappresenterà, probabilmente, anche il successo o l’insuccesso del dispositivo.