Apple Watch 2

Apple Watch 2: in dotazione una batteria più grande


Uno dei problemi principali degli smartwatch odierni, ereditato tra l’altro dal settore smartphone, è sicuramente la scarsa autonomia che non consente, in molti casi, di superare un solo giorno di utilizzo. Mentre i settori R&D (Ricerca e Sviluppo) ricevono miliardi di finanziamenti al fine di trovare un modo per aumentare la capacità energetica delle batterie mantenendo inalterate le dimensioni, i produttori hanno la necessità di trovare delle soluzioni alternative. E’, ad esempio, ciò che occorre ad Apple nello sviluppo del progetto di Apple Watch 2.

Attraverso una nuova immagine leaked emersa di recente in Rete veniamo a conoscenza del fatto che, probabilmente, la batteria che verrà integrata su Apple Watch 2 avrà non solo un amperaggio maggiore, ma anche delle dimensioni leggermente superiori a quelle dell’unità installata nell’attuale modello. Ciò vuol dire che il compito principale degli ingegneri Apple sarà quello di trovare il modo per risistemare le varie componenti interne dello smartwatch, in modo da “far entrare una batteria più grande” non incidendo sulle dimensioni generali.

Apple Watch 2 batteria

Tuttavia, considerando che si tratta di un’immagine leaked, vi invitiamo a prendere il tutto con le pinze e con il beneficio del dubbio. Dalla foto notiamo comunque che la nuova batteria avrà una capacità energetica di 334 mAh, ovvero circa il 36% superiore rispetto ai 246 mAh della batteria dell’attuale modello.

Nonostante ciò, l’autonomia di Apple Watch 2 potrebbe non migliorare per il semplice fatto che integrerà al suo interno anche un chip GPS. In Apple, infatti, hanno deciso di bilanciare un po’ le cose, offrendo agli utenti una funzionalità in più, utile a tracciare in maniera più precisa le attività fisiche (quelle all’aperto ovviamente), ma molto esosa in termini di consumo energetico.

Tali sforzi risulterebbero però insufficienti nel caso in cui si decidesse di implementare anche la connettività LTE, rendendo così autonomo l’Apple Watch 2 dall’iPhone e offrendo la possibilità di utilizzare il wearable in modalità stand-alone.

Cosa ne pensate? Preferite un prodotto dalle dimensioni più importanti e con una batteria più grande o un device più snello ma che non vi porta fino a fine giornata?

Continuate a seguirci per non perdere le prossime news, sui social, sul nostro canale Telegram e sul nostro nuovo canale dedicato alle offerte.

Seguici su Facebook, Twitter, Google+ e YouTube.

VIA