SneakAir Ultime Notizie

SneakAir: scarpe smart che vi portano sempre a destinazione!


Quando pensiamo alle “scarpe smart” il nostro pensiero va immediatamente a quei modelli che, integrando dei sensori, sono in grado di misurare le nostre performance quotidiane; tuttavia, oggi vogliamo parlarvi di un nuovo concetto di scarpa intelligente e le protagoniste di questo articolo saranno le SneakAir di EasyJet. Scopriamo di cosa si tratta!

Lettura consigliata: Xiaomi Mi Shoes 2: lanciate ufficialmente le nuove scarpe smart dell’azienda!

SneakAir: arrivo a destinazione senza guardare la mappa sullo smartphone

Alla base di Barce2ona Street Project di EasyJet, progetto nell’ambito del quale saranno realizzate le SneakAir, vi è proprio la volontà di eliminare la necessità di controllare continuamente e in modo costante la mappa sul nostro smartphone durante un itinerario. Ma come funzionano?

Le smart shoes SneakAir integrano una scheda miniaturizzata, che, basata sull’hardware open source di Arduino, è stata programmata con Arduino Sketch. Le scarpe, inoltre, integrano un modulo Bluetooth LE (Low Energy) e un piccolo motore per gestire le vibrazioni, fondamentali nelle funzionalità di cui sono dotate. Quanto appena descritto è alloggiato all’interno delle scarpe ed è protetto da una custodia in gomma.

Grazie alla presenza del Bluetooth le SneakAir potranno interfacciarsi con lo smartphone mediante l’App di Companion, con la quale le stesse “dialogheranno” in tempo reale per poter offrire le indicazioni sul percorso precedentemente impostato.

Le indicazioni saranno offerte mediante delle vibrazioni, secondo lo schema che segue:

  • Una vibrazione della scarpa desta o sinistra indicherà di dover girare (a destra o a sinistra);
  • Due vibrazioni consecutive su entrambe indicheranno di aver sbagliato strada;
  • Tre vibrazioni su entrambe il raggiungimento della destinazione.

Un concetto che è, quindi, molto semplice ed intuitivo, ma che potrebbe rivoluzionare il nostro modo di intendere le funzioni di navigazione stradale.

Per il momento quello di EasyJet è solo un progetto e l’obiettivo è quello di testare inizialmente il possibile interesse da parte dei consumatori.

Se interessati date un’occhiata alla pagina ufficiale del progetto:

Pagina ufficiale del Barcelona Street Project

Seguici su Facebook, Twitter, Google+ e YouTube.