Xiaomi Mi Smartwatch Ultime Notizie

Xiaomi Mi Band 2 e Mi Smartwatch: sarà la volta buona?


I prodotti Xiaomi, oltre all’ottimo rapporto qualità/prezzo, sembrano avere in comune un’altra caratteristica, che, facendo un parallelo con il settore vitivinicolo, potremmo definire della “lunga fermentazione”: un lunghissimo pre-lancio condito da rumors, immagini rubate, conferme e smentite. E’ quello che sta succedendo anche per il presunto Xiaomi Mi Smartwatch e per la nuova Xiaomi Mi Band 2!

Dei due dispositivi, infatti, si parla ormai da tempo e in particolare del primo si alternano periodi di leaks insistenti a momenti di silenzio assoluto.

Ma il 2016 potrebbe essere l’anno giusto per il lancio da parte di Xiaomi del suo primo smartwatch e della nuova generazione della Mi Band, la smartband campione di incassi dello scorso anno, per il momento solo aggiornata con la dotazione di un misuratore di battiti cardiaci con il modello 1s.

Xiaomi MI Band 2 e Mi Smartwatch: ecco alcuni dettagli

Secondo gli ultimi rumors, infatti, nel Q2 di quest’anno ci sarà finalmente il lancio da parte di Xiaomi del Mi Smartwatch e della MI Band 2 e a rivelarlo è il CEO della Huami, l’azienda partner del colosso cinese per la produzione dei due dispositivi.

Nei prossimi 2 mesi, quindi, potremmo già assistere alla presentazione dei due indossabili, per i quali il CEO della Huami ha rilasciato anche alcuni dettagli. In particolare, la Mi Band 2 potrebbe caratterizzarsi per la presenza di un display, sarà più costosa dell’attuale 1S e abbandonerà il marchio “Mi” (quindi sarà definita solo “Band 2”), mentre il primo smartwatch di Xiaomi sarà molto focalizzato sugli aspetti relativi al fitness, con, ovviamente, in dotazione un display più grande della Band 2.

Poche informazioni, quindi, che però lasciano ben sperare su un possibile imminente lancio dei due wearable. Da parte nostra restiamo in attesa di dettagli più precisi e, magari, di conferme da parte dell’azienda.

Come sempre vi aggiorneremo non appena possibile e, pertanto, vi invitiamo a seguirci anche sui Social per non perdere le prossime news.

Seguici su Facebook, Twitter, Google+ e YouTube.

VIA