YouMove Ultime Notizie

YouMove: app che trasforma lo smartwatch in un compagno di allenamenti


La diffusione dei fitness tracker sta attualmente dando vita ad una ritrovata attenzione per quanto riguarda l’attività fisica, questo grazie alla motivazione che scaturisce dall’analisi dei dati raccolti durante le performance sportive, che spinge l’utente a dare sempre il massimo per raggiungere obiettivi sempre più ambiziosi. E se utilizzassimo anche il nostro smartwatch come supporto ai nostri allenamenti? Con YouMove si può! Scopriamo insieme questa applicazione!

YouMove è un’app dedicata agli smartwatch che rileva le le attività sportive da noi svolte, creando così un log completo di ogni sessione; l’applicazione, inoltre, è in grado anche di memorizzare dati come come il battito cardiaco e le calorie bruciate.

YouMove non solo riconosce alcuni tipi di esercizi, ma anche i momenti riposo; l’applicazione consente, per quanto riguarda gli esercizi effettuati con l’ausilio di attrezzi, di inserire a mano informazioni sui pesi o la quantità di ripetizioni.

I dati vengono convertiti in comodi e semplici grafici da consultare sul nostro smartphone.

YouMove: ecco l’app che trasforma lo smartwatch in un compagno di allenamenti

Questo slideshow richiede JavaScript.

Da precisare che, al momento, YouMove non è ancora un’applicazione completa e i suoi sviluppatori sono ancora al lavoro per perfezionarla ed ottimizzarla, dunque, se volete provarla sul vostro smartwatch è necessario andare sulla pagina ufficiale dedicata ed iscriversi per accedere alla fase beta. Una volta accettati, vi sarà inviata una mail con delle istruzioni da seguire per poter procedere al download dell’applicazione.

Cosa ne pensate? La provereste sul vostro smartwatch?

Se non ne avete ancora uno e state pensando di acquistarlo, perché non dare un’occhiata alla nostra recensione completa del No. D6, uno degli smartwatch più particolari che che abbiamo provato. Scoprite subito perché!

Continuate a seguirci per non perdere le prossime news, sui social e sul nostro nuovo canale Telegram.

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+ e YouTube.

VIA