facebook

Dopo aver lanciato, sa fine 2014, Echo, il colosso dell’e-commerce Amazon amplia la gamma degli assistenti virtuali domestici con due nuovi dispositivi: Amazon Echo Dot ed Echo Tap. Vediamo più precisamente di cosa si tratta.

Amazon Echo Dot

Amazon Echo Dot

Partiamo da Echo Dot, una versione ridotta di Amazon Echo che nasce dalle segnalazioni e idee dei primi utilizzatori del primo modello, i quali segnalavano/segnalano la volontà di collegare il device all’impianto stereo di casa.

Ed è così che Amazon Echo Dot sarà una versione ridotta del modello tradizionale, con la possibilità di collegarsi, sia via cavo aux che via Bluetooth, a degli altoparlanti esterni. Ovviamente è comunque presente un altoparlante interno ed un microfono per poter interagire con l’assistente vocale Alexa.

Echo Dot, quindi, non è altro che una sorta di maggiordomo smart, la risposta di Amazon ai vari Siri, Cortana e Google Now, alto soli 4 cm e utilizzabile per gestire, ad esempio, la luminosità delle luci smart o di altri dispositivi

Amazon Echo Dot: come acquistarlo?

Le modalità di vendita saranno piuttosto particolari, in quanto per pre-ordinare Echo Dot sarà necessario farlo mediante comandi vocali con un dispositivo della gamma Echo o Fire TV. Il prezzo sarà di 90 dollari (circa la metà del modello tradizionale), ma purtroppo sarà disponibile esclusivamente negli USA.

Amazon Echo Dot

Amazon Echo Tap

Echo Tap invece non è alto che una versione portatile del modello tradizionale, dotato quindi di un tasto da schiacciare per poter attivare (ed interagire con) Alexa. Purtroppo, non essendo presente uno slot SIM, per il suo funzionamento in mobilità sarà comunque necessario disporre di una rete Wi-Fi o di un hotspot.

Amazon Echo Dot

Presente ovviamente una batteria (con autonomia di circa 9 ore in riproduzione e  3 settimane in stand-by) e un doppio altoparlante dolby stereo con simulazione della riproduzione musicale a 360°.

Amazon Echo Dot: come acquistarlo?

Il prezzo dell’Echo Tap, anch’esso purtoppo disponibile esclusivamente negli USA, sarà di 130 dollari.

Cosa ne pensate di questo genere di dispositivi? Renderebbero la vostra vita e la vostra casa più smart?

VIA

No more articles