facebook

Mentre secondo delle recenti statistiche e previsioni di IDC l’Apple Watch rimarrà anche per questo 2016 il più venduto tra gli smartwatch (con circa il 49,4 % del mercato), ecco arrivare una buona notizia per i possessori del primo wearable di Cupertino: da oggi sarà possibile eseguire un elettrocardiogramma con il dispositivo grazie a Kardia Band!

Kardia Band

L’accessorio, realizzato da AliveCor, un’azienda specializzata nella produzione di dispositivi medici utilizzabili con gli smartphone, per il momento è unico nel suo genere e dall’esterno appare come un semplice cinturino di ricambio, ma con un sensore sul lato inferiore sul quale, per eseguire la misurazione dell’ECG, sarà necessario appoggiare il dito per circa 30 secondi.

Kardia Band

I risultati saranno restituiti mediante un’App che, basata su alcuni algoritmi molto precisi, visualizzerà i dati relativi alla salute del nostro cuore; ma non solo sarà possibile stabilire la frequenza cardiaca e il ritmo dei battiti, ma anche, utilizzando proprio questi dati, anche l’eventuale presenza di fibrillazione atriale.

Kardia Band

Ma le funzioni smart non finiscono, in quanto i risultati potranno essere inviati direttamente al proprio medico, con la possibilità di allegare anche una nota vocale per spiegare allo specialista la situazione nel dettaglio.

Tale accessorio e feature, quindi, potranno risultare molto utili per coloro che soffrono di problemi di cuore e che necessitano di un monitoraggio costante della propria condizione cardiaca.

Oltre alla citata App per iOS, AliveCor ha realizzato anche un’applicazione per smartphone Android (dal nome Kardia), la quale però troverà utilità con l’uscita di dispositivi utilizzabili anche con altri wearable diversi dall’Apple Watch. Kardia Band, invece, è in attesa del certificato di approvazione da parte dell’ente governativo statunitense Food and Drug Administration per il riconoscimento ufficiale in quanto dispositivo medico.

La commercializzazione sarà avviata a partire da Aprile, ma il prezzo non è stato ancora reso noto.

No more articles