facebook

Con la diffusione delle tecnologie legate alla Realtà Virtuale e, in particolare, dei Visori VR, sono sempre in numero maggiore coloro che decidono di provare questa nuova opportunità di fruizione di contenuti/di gaming, ecc.; ma in quanti avrebbero il coraggio di utilizzare un visore in strada o comunque in un luogo differente dalla propria abitazione? Il problema dell’ingombro di questi device potrebbe essere risolto da Dlodlo V-One, scopriamo di cosa si tratta!

Il Dlodlo V-One è stato mostrato per la prima volta al CE China di Shenzen e dovrebbe essere presentato ufficialmente entro la fine di quest’anno negli Stati Uniti (probabilmente a New York). Riguardo lo stato di sviluppo degli occhiali, infatti, non è ancora possibile avanzare delle previsioni precise, anche perché fino ad ora non esistono ancora dei prototipi funzionanti. L’idea è comunque molto interessante e l’integrazione di un Visore VR all’interno di un semplice paio di occhiali potrebbe rappresentare sicuramente una grande spinta al settore.

Dlodlo V-One

Relativamente ai dati tecnici, sappiamo che i Dlodlo V-One avranno dimensioni di 163,3 x 54,4 x 30,3 mm e peseranno appena 78 grammi, ovvero delle dimensioni e peso che si pongono quasi esattamente nel mezzo tra i comuni occhiali e i Visori VR. La risoluzione offerta dalle lenti sarà 2560 x 1024 pixel e il campo visivo da 100° e le stesse offriranno una correzione fino a 3 diottrie per la miopia e una latenza di 10ms. Presente un sensore a 9 assi.

L’hardware deputato a far girare i contenuti VR sarà caratterizzata da un processore quad-core a 64-bit e una GPU a 64-core double-cluster.

Sugli occhiali sarà presente un tasto di messa a fuoco (uno per ogni lente) e due ingressi micro USB, uno per la ricarica e l’altro per il collegamento del dispositivo esterno D-Box, ovvero un device di interfaccia dei V-One con PC, console, ecc.. Sul D-Box sarà anche presente uno slot per micro SD e un touchscreen.

Ma il D-Box non sarà l’unico dispositivo esterno, in quanto con i V-One sarà lanciato anche un air mouse che avrà funzioni da controller.

Ancora in fase di sviluppo anche l’OS che girerà sui V One, un Sistema Operativo denominato DLOS che sarà basato su Android Lollipop e che, quindi, dovrebbe garantire la compatibilità con i titoli già presenti sul Play Store di Google.

I Dlodlo V-One saranno lanciati in 3 differenti colorazioni, ovvero nero, argento e champagne gold.

Per il momento non siamo in grado di offrirvi ulteriori informazioni sui Dlodlo V-One, ma vi terremo comunque informati sui futuri sviluppi. Continuate a seguirci!

Seguici su Facebook, Twitter, Google+ e YouTube.

Questo slideshow richiede JavaScript.

VIA

No more articles