facebook

Di recente vi abbiamo parlato di un interessante Drone, Flypro XEagle, che, tra le altre cose, è anche possibile comandare mediante uno smartwatch, una soluzione molto comoda per coloro che sono appassionati alle videoregistrazioni sportive e che vogliono eseguirle senza l’ausilio di un operatore. Tale soluzione anticipa quello che dovrebbe essere il tanto chiacchierato primo drone Xiaomi, un dispositivo che, secondo rumors e dei brevetti emersi nei mesi scorsi, potrebbe essere dotato della funzione di gestione tramite una smartband.

Drone Xiaomi: sarà realizzato da una società esterna

Il Drone Xiaomi sarà probabilmente realizzato da una società esterna (azienda che ha come rappresentante legale Cai Wei e capitale registrato di 5 milioni di dollari), un OEM che si occuperà della produzione, mentre all’azienda pechinese resterà il compito di occuparsi di vendita finale e marketing.

Secondo le ultime indiscrezioni, quello prossimo al lancio da parte di Xiaomi potrebbe essere un drone di fascia media, ma comunque caratterizzato dal solito ottimo rapporto qualità/prezzo dei dispositivi dell’azienda.

Dal punto di vista delle caratteristiche tecniche sappiamo solo che il drone avrà una struttura a quattro assi, una fotocamera per la registrazione di video e le foto, oltre che la probabile dotazione di feature di radiocomando tramite una smartband (forse la Xiaomi Mi Band 2?).

Per il momento, quindi, non abbiamo informazioni precise riguardo al presunto drone di Xiaomi, ma conoscendo l’azienda possiamo aspettarci anche delle sorprese a breve.

Seguici su Facebook, Twitter, Google+ e YouTube.

VIA

 

No more articles