facebook

Più di un anno fa, Snap, la società che ha realizzato la celebre applicazione di messaggistica, ha lanciato sul mercato il suo primo prodotto hardware. Si tratta di Snap Spectacles, occhiali da sole capaci di registrare e condividere su Snapchat brevi video di 10 secondi. A quanto pare, il dispositivo wearable ha superato ogni aspettativa, rivelandosi un successo di vendite.

Gli Snap Spectacles sono un successo: vendute 150 mila unità

evan-spiegel-snap-ceo

Stando alle parole del CEO dell’azienda, Evan Spiegel, l’obbiettivo prefissato era quello di vendere almeno 100 mila unità dei nuovi occhiali. Ma le speranze si sono tramutate in una realtà ancora più rosea, con oltre 150 mila pezzi venduti nel corso dell’anno.  Spiegel rincara la dose e parla anche di quando il progetto era ancora allo stato embrionale. C’era molto scetticismo al riguardo e gli investitori non erano per nulla convinti degli occhiali Snap Spectacles. Con orgoglio, il CEO di Snap ha paragonato il successo ottenuto a quello del primo iPod di Apple, che durante il suo primo anno vendette circa 143 mila unità.

Evan Spiegel è orgoglioso dei suoi Snap Spectacles

Stando ad alcune voci di corridoio (Spiegel non si è assolutamente sbilanciato al riguardo), l’azienda sarebbe al lavoro – già dallo scorso giugno – alla versione successiva dei suoi occhiali social. Sembra che potrebbero addirittura sfruttare la realtà aumentata.

snap-spectacles-occhiali

Gli occhiali da sole Snap Spectacles sono disponibili anche in Italia, presso il sito ufficiale dedicato, al prezzo di 149,99 euro.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito!
Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.

L’articolo Gli Snap Spectacles sono un successo: vendute 150 mila unità sembra essere il primo su Gizblog.

No more articles