facebook

Già nello scorso gennaio era trapelata la voce che la divisione VR di HTC si sarebbe separata dal resto dell’azienda. Tuttavia, la notizia è stata smentita immediatamente dalla compagnia attraverso un comunicato ufficiale. Oggi si torna a parlare in maniera più ufficiale e meno ufficiosa dell’argomento. Scopriamone di più!

Infatti, il Presidente Global Sales della compagnia cinese ha recentemente annunciato che la divisione HTC Vive si separerà dall’azienda, diventando una compagnia indipendente.

HTC: la divisione VR diventerà un’azienda indipendente

HTC Vive

Questa notizia, dunque, ci fa inevitabilmente tornare indietro nel tempo, proprio al gennaio scorso, quando già si vociferava del distacco. Ci si chiede come mai i dirigenti smentirono in modo molto deciso il rumor, se la decisione è da rintracciarsi nelle intricate questioni azionarie o se, addirittura, all’inizio del 2016 effettivamente questa possibilità non era stata ancora prevista. Forse, nonostante se ne parlasse già, all’epoca non si trattava ancora un progetto concreto, che ha preso invece forma soltanto cinque mesi dopo.

Inoltre, non è ancora chiaro il tipo di rapporti che la neonata compagnia avrà con HTC, se in qualche modo le sarà sottoposta, se produrrà dispositivi in esclusiva per l’azienda o se sarà una compagnia completamente indipendente, magari con un altro nome e finendo per diventare addirittura concorrente di HTC.

In realtà, è presto per parlarne, dato che non sono stati rivelati i dettagli della scissione; non ci resta che attendere ulteriori novità da parte della compagnia e vedere come si evolveranno le cose.

Cosa ne pensate? Questa strategia porterà con sé conseguenze positive per entrambe le aziende? Cosa ha portato a questa decisione? Nel momento in cui ne sapremo di più, vi terremo aggiornati.

Continuate a seguirci per non perdere le prossime news, sui social e sul nostro nuovo canale Telegram.

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+ e YouTube.

VIA

No more articles