facebook

Come poteva essere facilmente previsto, anche Huawei si è lasciata affascinare e attirare dall’interessante business che si nasconde dietro il settore della realtà virtuale. E’ così che nasce Huawei VR, il primo visore dell’azienda cinese che sfida il noto visore Samsung Gear VR. Scopriamo le caratteristiche!

E’ da pochissime ore che Huawei ha ufficializzato sul mercato il Huawei VR e lo ha fatto con un evento, piuttosto “silenzioso”, tenutosi a Shanghai.

Lettura correlata: Samsung Gear VR: pronta una versione migliorata? [Foto brevetti]

Il Visore è stato lanciato con in dotazione un alloggiamento compatibile esclusivamente con i recentissimi smartphone dell’azienda, ovvero il Huawei P9, il P9 Plus e il Mate 8. Una limitazione non da poco, quindi, anche per tutti coloro che, ad esempio, hanno acquistato un terminale appena della generazione precedente.

Huawei VR

Dal punto di vista delle specifiche tecniche, il Huawei VR offrirà una risoluzione massima solo fino al FullHD, ma ciò potrà essere controbilanciato dalla presenza dell’audio a 360 gradi, ovviamente quando supportato dal contenuto visualizzato e se fruito mediante un paio di cuffie.

Il campo visivo offerto da Huawei VR sarà di 95 gradi, ovvero dello stesso livello di Gear VR, ma leggermente inferiore rispetto ai top di gamma del settore, ovvero HTC Vive e Oculus Rift, due visori che offrono un campo pari a 110 gradi.

Non essendo possibile inserire all’interno degli occhiali da vista, le lenti del Huawei VR garantiranno la correzione della miopia fino a 7 gradi e, dal punto di vista della “sicurezza oculare”, un filtro per la luce blue per la protezione degli occhi.

Huawei VR: come funziona?

Huawei VR

Come facilmente intuibile dalle immagini che vi mostriamo in questo articolo, il funzionamento di Huawei VR sarà praticamente identico a quello del competitor coreano: successivamente all’estrazione del “coperchio” anteriore sarà possibile inserire, agganciandolo allo spinotto USB e all’altro supporto, lo smartphone (uno di quelli supportati), per poi richiudere e fruire dei contenuti VR, video, giochi o altre app.

Huawei VR: disponibilità e prezzo

Nessuna notizia ancora relativamente a disponibilità e prezzo del dispositivo, mentre Huawei ha già rilasciato un comunicato per quanto riguarda i contenuti che saranno offerti al momento del lancio sul mercato: più di 4.000 film gratuiti, oltre 40 giochi e un’ampia scelta di tour panoramici (immagini e video).

Cosa ne pensate del Visore Huawei VR? Riuscirà a fare breccia nel cuore degli appassionati della Realtà Virtuale?

Seguici sui Social per non perdere le prossime news relative al Huawei VR: Facebook, Twitter, Google+ e YouTube.

Huawei VR: foto

Questo slideshow richiede JavaScript.

VIA

No more articles