facebook

Ricordate KITT della celebre serie televisiva degli anni ’80 Supercar? L’automobile in grado di parlare e di aiutare Michael Knight nelle sue avventure? Bene, Kawasaki sta lavorando a qualcosa di molto simile! Stiamo parlando del sistema Kawasaki Kanjo Engine, l’IA che farà la gioia dei centauri. Scopriamo di cosa si tratta!

Kawasaki, la casa giapponese nota per le sue moto e non solo, in collaborazione con SoftBank, altra azienda del Sol Levante di cui già abbiamo parlato a proposito di Pepper, il robot empatico “assunto” recentemente da Costa Crociere, ha annunciato di essere al lavoro su un interessante ed innovativo progetto chiamato appunto Kawasaki Kanjo Engine. Si tratta di un’ intelligenza artificiale da integrare sulle moto che sarà in grado di assistere il motociclista nella guida, controllando, in caso di emergenza, perfino frenate e potenza, il tutto al fine di garantire all’utente un viaggio in tutta sicurezza.

Kawasaki Kanjo Engine

Kawasaki Kanjo Engine: quando sarà lanciato sul mercato?

Kawasaki non ha svelato nei dettagli le funzionalità della sua IA, d’altra parte è doveroso ricordare che il progetto Kanjo Engine è ancora in fase embrionale e che, dunque, di conseguenza non sono chiare neanche le tempistiche in base alle quali potremo trovare il sistema a bordo delle moto della celebre compagnia giapponese. Tuttavia, è davvero interessante pensare che in futuro le due ruote saranno dotate di un “co-pilota artificiale” in grado di interagire con il centauro assistendolo durante la guida.

Lettura consigliata: TomTom VIO: navigatore per scooter da appena 169 euro

Ci sono appassionati di moto tra i lettori di Gizwear.net? Diteci cosa ne pensate di questo nuovo progetto Kawasaki!

Continuate a seguirci per non perdere le prossime news, sui social, sul nostro canale Telegram e sul nostro nuovo canale dedicato alle offerte.

Seguici su FacebookTwitterGoogle+ e YouTube.

VIA

No more articles