facebook

La startup statunitense LunaR ha lanciato un’interessante campagna per raccogliere fondi per quello che dovrebbe essere il primo smartwatch alimentato a energia solare.

LunaR: lanciato su Kickstarter il primo smartwatch a energia solare

Lunar-Smartwatch-energia-solare-01

LunaR, questo il nome del nuovo wearable, sarebbe dotato di un pannello solare della società francese Sunparter, realizzato con l’innovativa tecnologia WYSIPS (“What You See Is Photovoltaic Surface“). Questo pannello sarebbe in grado di ricaricare la batteria da 110 mAh a bordo del dispositivo, in solo un’ora di esposizione sotto luce naturale o artificiale. Ovviamente si può anche optare per in metodo di ricarica “classico” tramite caricatore USB.

Lunar-Smartwatch-energia-solare

Lo smartwatch arriverà in coppia con una pratica applicazione scaricabile gratuitamente dal Play Store. Una volta accoppiato al vostro smartphone utilizzando la connettività Bluetooth, l’app vi fornirà tutte le informazioni di rito (sulla qualità del sonno, sulle calorie consumate, la distanza percorsa e così via).

Lunar-Smartwatch-energia-solare-02

LunaR permette di visualizzare fino a due fusi orari diversi, che possono essere impostati manualmente oppure tramite il GPS integrato. Ultima e importante caratteristica, il nuovo smartphone è impermeabile fino a 50 metri.

LunaR: prezzo e disponibilità

LunaR, il primo smartwatch a energia solare, sarà disponibile a partire da marzo 2018, al prezzo di 239 dollari, pari a circa 203 euro. Al momento è possibile partecipare alla campagna su Kickstarter ed acquistarlo a 138 dollari, circa 117 euro.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito!
Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.

L’articolo LunaR: lanciato su Kickstarter il primo smartwatch a energia solare sembra essere il primo su Gizblog.

No more articles