facebook

No.1 è una compagnia cinese che ormai abbiamo imparato a conoscere e ad apprezzare per i suoi smartwatch dall’ottimo rapporto/qualità prezzo e che continua a proporre nuovi e interessanti dispositivi sul mercato. Infatti, il produttore ha da poco annunciato il lancio del suo nuovo No.1 D5 +, la versione migliorata del No.1 D5. Scopriamo di più!

Ad una prima occhiata, soprattutto se ci fermiamo esclusivamente al design, noteremo che i due smartwatch sono perfettamente identici, entrambi dotati di display circolare da 1.3 pollici con risoluzione di 360 x 360 pixel e scocca in metallo con dimensioni di 46 x 13 mm. Le differenze, infatti, riguardano solo alcune caratteristiche della scheda tecnica.

No.1 D5 +: annunciato il nuovo smartwatch

Questo slideshow richiede JavaScript.

Infatti, il No.1 D5 + vanta a bordo un processore quad-core MediaTek MT6580, in luogo del meno performante dual-core MediaTek MT6572AW presente sul predecessore, quest’ultimo, inoltre, era caratterizzato da 512 MB di RAM sostituiti nel Plus da 1 GB, anche lo storage interno è raddoppiato passando da 4 GB a 8 GB.

Restano invariate la batteria da 450 mAh, la certificazione IP65, la presenza del sensore per il rilevamento del battito cardiaco, l’accelerometro, il barometro e il contapassi. Entrambi i dispositivi vantano, inoltre, connettività 2G e 3G, WiFi, Bluetooth e GPS.

Inoltre, No.1 ha diffuso in rete un video comparativo che riguarda il punteggio del benchmark Antutu per mostrare al pubblico le differenze dei due device anche da questo punto vista.  Il No.1 D5 + ottiene 23000 punti, un ottimo risultato rispetto ai circa 10000 punti del predecessore.

Per quanto riguarda costi e tempistiche, il nuovo D5 sarà commercializzato al costo di 109 dollari, circa 99 euro al cambio attuale, mentre non è chiara la finestra di lancio del dispositivo.

Cosa ne pensate? Vi interessa questa nuova variante del D5? La acquistereste?

Continuate a seguirci per non perdere le prossime news, sui social e sul nostro nuovo canale Telegram.

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+ e YouTube.

VIA1 VIA2

No more articles