facebook

Come già segnalato nei giorni passati e come accaduto anche ad HTC con il suo visore per la Realtà Virtuale HTC Vive | vedi: HTC Vive: pre-order cancellati e ritardi anche per il visore Valve/HTC |, ecco nuovi ritardi per le spedizioni di Oculus Rift. Questa volta è l’azienda stessa a cercare di dare una spiegazione. Vediamo cosa dicono in proposito!

In un’intervista rilasciata a Tech Crunch, alcuni rappresentanti di Oculus hanno cercato di spiegare le motivazioni che stanno portando ai ritardi nelle consegne dei Rift. A tal proposito, la posizione ufficiale dell’azienda baserebbe le scusanti sulla mancanza di componenti per la produzione del visore.

Ritardi Oculus Rift: la posizione dell’azienda

[blockquote cite=”Oculus” float=”left” align=”left”]Siamo molto dispiaciuti per i ritardi. Stiamo spedendo i Rift con cadenza quotidiana e il nostro obiettivo è quello di accelerare sempre più il processo. Abbiamo già preso provvedimenti per affrontare la carenza di componenti e già dalla prossima settimana riusciremo a garantire la spedizione di un maggior numero di unità. [/blockquote]

Come sottolineato dall’azienda stessa, quindi, il problema sembrerebbe essere in via di risoluzione e la stima per i ritardi nelle consegne è attualmente pari a massimo 4 settimane rispetto alla data originariamente programmata.

Per rimanere aggiornato sulla situazione spedizioni pre-ordini Oculus Rift seguici anche sui Social.

Seguici su Facebook, Twitter, Google+ e YouTube.

VIA

No more articles