facebook

Avete presente le spie che hanno gadget tecnologici in ogni dove? Beh, con l’oggetto provato nella recensione che segue non diventerete di certo 007, ma almeno è sicuro che anche le vostre chiavi diventeranno tecnologiche! Scoprite di più sul portachiavi smart Oukitel A8!

Oukitel A8 recensione video

Oukitel A8: la nostra prova del portachiavi smart cinese!

Oukitel A8

La forma dell’Oukitel A8 è quella di un comune radiocomando (come, ad esempio, le chiavi delle moderne automobili), ma peccato che proprio questa funzione manchi all’appello tra le tante presenti.

Il design è molto semplice e la qualità costruttiva buona. Il piccolo device, infatti, è realizzato completamente in metallo, ovvero proprio come molti dei portachiavi “standard” che siamo abituati a vedere quotidianamente.

Oukitel A8

Tuttavia, come anticipato l’A8 nasconde un cuore “smart”, rilevabile dalla presenza, sulla parte frontale, di un tasto, utile all’accensione del dispositivo e caratterizzato da una finitura in stile cristallo, un LED di notifica RGB, uno speaker e un microfono.

In basso, invece, è presente lo slot micro USB per la ricarica della batteria del dispositivo, ovvero un’unità da 280mAh che impiega circa 30 minuti per una ricarica completa e che è in grado di garantire circa 5 ore continue di utilizzo come speaker vivavoce in chiamata.

Oukitel A8: funzionalità

Oukitel A8

Come anticipato, l’Oukitel A8 è un piccolo gadget che ci permetterà di sfruttare una serie di funzioni smart e questo grazie alla dotazione della connettività Bluetooth, che offre al device la possibilità di interfacciarsi con i sistemi operativi Android e iOS (quindi sia con smartphone che con iPhone).

Tra le funzionalità più interessanti, degna di nota è sicuramente quella che va a sfruttare la presenza di un microfono, grazie al quale, associato allo speaker, sarà possibile sfruttare l’A8 come “kit vivavoce” per le chiamate vocali (per rispondere e “riagganciare” sarà necessario premere il tasto centrale). Per tali compiti, lavorano bene sia lo speaker, piuttosto potente (ovviamente in relazione alle dimensioni), che il microfono.

Lo speaker in dotazione al device può essere anche sfruttato per la riproduzione musicale dei brani presenti sullo smartphone associato.

Oukitel A8

Un’altra funzionalità dell’Oukitel A8 è quella che permette di scattare delle foto, dei selfie mediante il tasto dedicato e, quindi, di utilizzare il gadget come controller remoto per lo scatto fotografico.

Ma la feature che potrebbe rendere maggiormente appetibile l’Oukitel A8 è quella legata alle funzioni anti-lost, in quanto il dispositivo emetterà un suono di allarme quando ci allontaneremo per più di 5 metri dallo smartphone associato.

Oukitel A8: conclusioni

Non c’è dubbio che grazie a questo dispositivo sarà possibile poter rendere più smart il nostro mazzo di chiavi. Tuttavia, mentre per alcuni potrebbe risultare utile, ad esempio, la funzionalità di vivavoce per le chiamate vocali, sorgono dei dubbi sulla reale utilità della funzione anti-lost, in quanto la stessa, per poter aver “senso”, presuppone che l’utilizzatore tenga sempre con sé il mazzo di chiavi a cui è agganciato l’A8… Ma se una persona è tendenzialmente distratta, come facciamo a spiegargli che può dimenticarsi dello smartphone, ma non delle chiavi?!? 🙂

Lasciamo a voi la valutazione della possibile utilità di un dispositivo come questo A8.

L’Oukitel A8 è disponibile all’acquisto su Tinydeal.com.

Continuate a seguirci per non perdere le prossime news, sui social e sul nostro nuovo canale Telegram.

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+ e YouTube.

Oukitel A8: galleria fotografica

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

No more articles