facebook

Pokémon GO è diventato in poche settimane un vero e proprio fenomeno a livello mondiale, l’applicazione con cui catturare ed allenare il maggior numero di mostri tascabili sta spopolando ed allenatori di ogni età cercano di trovare metodi sempre più efficaci per collezionarli tutti con meno fatica possibile. Il Pokédrone, il drone cattura-Pokémon, può essere una valida soluzione!

Infatti, l’applicazione targata Niantic si basa fondamentalmente sul camminare. Per catturare più Pokémon possibili e far schiudere le uova è necessario che vengano macinati chilometri e chilometri, ma cosa fare per risparmiare tempo e fatica? Un’altra sfida che gli utenti si ritrovano a dover affrontare è il dover raggiungere i piccoli mostri anche quando appaiono in luoghi piuttosto impervi o comunque non facilmente raggiungibili come nel bel mezzo di un laghetto.

Pokédrone

Il Pokédrone è stato progettato e realizzato da TRENDlabs e per utilizzarlo basterà collegare il drone tramite WiFi allo smartphone (iOS o Android); dopodiché pilotando il dispositivo attraverso l’apposito telecomando, i Pokèmon verranno rintracciati dalla fotocamera del velivolo e appariranno così sul nostro cellulare pronti per essere catturati a suon di sfere Poké.

Pokémon GO: catturiamoli tutti con il Pokédrone

Il Pokédrone essendo di dimensioni davvero molto ridotte non necessiterà di speciali autorizzazioni per farlo volare.

A questo punto gli allenatori più accaniti si staranno chiedendo dove è possibile acquistare il drone dei loro sogni, purtroppo a tal proposito è necessario sottolineare che TRENDlabs non ha ottenuto nessuna autorizzazione a procedere con il lancio del suo dispositivo da Niantic, da The Pokémon Company né tanto meno da Nintendo, visto che il nome dello stesso velivolo riprende il celebre brand della compagnia giapponese.

Naturalmente l’obiettivo di TRENDlabs è quello di lanciare e proporre al grande pubblico il suo device in tempi brevi, per sfruttare a massimo il fenomeno e se davvero sarà così, sembra che il drone venga reso disponibile presso i più noti reseller internazionali.

Dunque, per il momento il modo migliore per “catturarli tutti” resta camminare.

Continuate a seguirci per non perdere le prossime news, sui social e sul nostro nuovo canale Telegram.

Seguici su Facebook, Twitter, Google+ e YouTube.

VIA

No more articles