facebook

Al giorno d’oggi si sa che conoscere almeno due lingue straniere può essere davvero molto utile. La globalizzazione ci ha portato ad essere cittadini del mondo e viaggiare all’estero, per lavoro, piacere o per formazione, è molto più comune rispetto a quanto lo era qualche tempo fa.

Tuttavia, sappiamo che avere un’ottima padronanza di una lingua straniera per alcuni è ancora un miraggio. Figuriamoci se le lingue da imparare sono più d’una e vanno oltre le classiche lingue europee. Come ben sappiamo, infatti, i grandi colossi orientali ormai stanno influenzando moltissimo anche il mercato occidentale e imparare il cinese o il giapponese potrebbe rivelarsi davvero molto utile.

The Pilot: arriva il traduttore simultaneo smart!

The Pilot

Per aiutarci ad affrontare al meglio le barriere linguistiche, l’azienda Waverly Labs ha progettato e realizzato un interessante dispositivo di traduzione istantanea. Stiamo parlando di The Pilot, un wearable che, indossato come un classico auricolare, tradurrà direttamente nel nostro orecchio le frasi percepite. Nel caso in cui il dispositivo venga usato da entrambi gli interlocutori, sarà possibile sostenere una vera e propria conversazione pur non conoscendo direttamente la lingua di chi ci sta di fronte.

L’azienda produttrice ha intenzione a breve di dare il via ad una campagna di finanziamento su Indiegogo per finanziare il progetto. Inoltre, è anche possibile iscriversi sul sito ufficiale per essere avvisati tramite una notifica non solo sull’apertura del crowdfunding, ma anche sulla data d’inizio dei pre-ordini.

L’obiettivo di Waverly Labs è quello di fornire un interessante ed efficace contributo al superamento delle barriere linguistiche al fine di facilitare la comunicazione tra interlocutori provenienti da diversi Paesi.

Cosa ne pensate? Potrà The Pilot assolvere a questo nobile scopo, diventando uno strumento molto diffuso sul mercato mondiale?

Seguici su Facebook, Twitter, Google+ e YouTube.

No more articles