facebook

Sono tanti i lettori di Gizwear.net interessati all’ufficializzazione internazionale e all’acquisto di uno (o più) modelli Ticwatch 2, di conseguenza sarete felici di sapere che finalmente la compagnia ha annunciato la data di inizio della campagna su Kickstarter attraverso la quale sarà possibile pre-ordinare i dispositivi e acquistarli approfittando dello sconto early bird.

Lettura consigliata: Ticwatch2 presentato ufficialmente! Foto, specifiche, prezzi. Ticwatch2 presentato ufficialmente! Foto, specifiche, prezzi.

La compagnia produttrice non ha rivelato informazioni riguardanti le tempistiche precise riguardanti il lancio al di fuori della Cina del suo dispositivo, almeno fino ad oggi. Infatti, Mobvoi ha appena annunciato tramite il gruppo Facebook (Ticwatch 2 Global Launch) che l’approdo del suo smartwatch su Kickstarter avverrà martedì 26 luglio, dunque soltanto tra 4 giorni.

Ticwatch 2: svelata la data di lancio su Kickstarter

Ticwatch 2

 

Movboi sa come far salire l’hype riguardante il lancio di questo nuovo smartwatch che sarà disponibile in ben quattro varianti per venire incontro a tutti i gusti, stiamo parlando delle versioni: “Classic Series“,“Classic Sapphire, “Fine Porcelaine del modello “entry level”.

Ticharge e Ticwear accompagneranno il lancio internazionale dello smartwatch. In dettaglio, il Ticharge permetterà una ricarica rapida con un’efficienza energetica del 75%. Mentre, per quanto riguarda il Ticwear, sarà disponibile la nuova versione del sistema operativo, ossia il Ticwear 4.0 che vanta nuove funzionalità come controllo e sintesi vocale.

Per restare aggiornati sul dispositivo vi suggeriamo (oltre a continuare a seguirci) di iscrivervi al neonato gruppo Facebook dei Fan Italiani di Ticwatch, dove sarà possibile scambiare opinioni e ricevere tutte le ultime novità.

Cosa ne pensate? Siete impazienti di fare vostra una delle varianti del promettente Ticwatch 2?

Continuate a seguirci per non perdere le prossime news, sui social e sul nostro nuovo canale Telegram.

Seguici su Facebook, Twitter, Google+ e YouTube.

No more articles