facebook

La società di ricerche IDC prevede che quest’anno la quota delle spedizioni di wearable salirà del 29% rispetto allo scorso anno per raggiungere i 101,9 milioni di unità. Poco più del 50% del mercato degli indossabili riguarda i fitness tracker prodotti da aziende come FitBit e Jawbone.

Wearable: le spedizioni supereranno i 200 milioni di unità entro il 2020

Il 40% delle spedizioni riguarda invece gli smartwatch. In questo settore a farla da padrone sono Apple, Samsung, LG, Motorola, Huawei e altri colossi tech.

In base ai dati raccolti da IDC, entro il 2020 gli smartwatche copriranno il 52% del mercato degli indossabili, rispetto alle smartband che occuperanno il 28,5%. In quello stesso anno, si prevede che le spedizioni dei wearable raggiungeranno i 213,6 milioni di unità, secondo IDC, una cifra che il risultato di una crescita annuale di circa il 20%.

Anche gli occhiali smart e il settore dell’abbigliamento intelligente sono due segmenti del mercato che, in base alle previsioni, sono destinati a crescere rapidamente da oggi fino al 2020.

Attualmente insieme i due settori occupano meno dell’1% del mercato, mentre, entro il 2020, il settore degli smart glasses riguarderà l’8,8% delle spedizioni e quello dell’abbigliamento intelligente il 7,3%.

Le stime, quindi, parlando di una crescita piuttosto sostanziosa del mercato dei wearable. E voi? Avete già acquistato il vostro primo dispositivo indossabile?

Continuate a seguirci per non perdere le prossime news, sui social e sul nostro nuovo canale Telegram.

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+ e YouTube.

VIA

No more articles