facebook

Così come il modello precedente, Xiaomi Mi Band 3 (qui la nostra recensione) è stata sin da subito un successo, con oltre 1 milione di unità spedite in brevissimo tempo. Il fatto che l’azienda stessa punti fortemente sul wearable economico che si è dimostrato un best buy, lo si è visto dai frequenti aggiornamenti e, dal lancio di diverse varianti. Proprio in quest’ottica, potrebbe arrivare un cinturino trasparente che darà più personalità alla smartband.

L’azienda cura altri dettagli di design per Xiaomi Mi Band 3

xiaomi mi band 3 trasparente 1

Dopo la presentazione e la disponibilità iniziale soltanto nella colorazione black, Xiaomi Mi Band 3 si è arricchita pian piano di altri particolari dettagli. Di recente sono state rese disponibili anche le colorazioni blu ed arancione e, a completare il quadro, potrebbe arrivare la variante con cinturino trasparente. Oltre alla particolarità estetica, il cinturino trasparente è progettato così come gli altri in materiale termoplastico, in linea con gli standard RoHS dell’Unione Europea.

LEGGI ANCHE: Xiaomi Mi 8 arriva in Italia: ecco il prezzo e la data del pre-ordine! #MiDay

Xiaomi Mi Band 3, pur conservando lo stile della generazione precedente, si arricchisce di molti particolari. Oltre a fornire i dati generali sulla frequenza cardiaca, contapassi e monitoraggio del sonno, presenta un display rinnovato da 0.78 pollici touch screen, arricchito dall’anteprima delle notifiche. La variante trasparente – quasi sicuramente – sarà disponibile al classico prezzo di 169 yuan, pari a circa 22 euro al cambio attuale.



Discuti con noi dell’articolo e di Xiaomi nei gruppi TelegramFacebook  dedicati!


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito!
Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.

Questo articolo Xiaomi Mi Band 3: in arrivo anche la versione con cinturino trasparente è stato pubblicato in origine su GizChina.it.

No more articles