facebook

L’evento di Shenzhen, attesissimo da parte di tutti gli appassionati del brand, ha sancito l’arrivo del nuovo top di gamma Mi 8 e delle sue incarnazioni Mi 8 Explorer e Mi 8 SE. Oltre a questi dispositivi, l’azienda ha dato il benvenuto anche alla nuova Mi Band 3 (di cui qui trovate un hands-on davvero esaustivo). E durante il lancio ufficiale è stata proiettata una slide che ci offre una panoramica esaustiva delle caratteristiche della smartband, a confronto con la Mi Band 2 e la Mi Band 1.

Xiaomi Mi Band 3, Mi Band 2 e Mi Band 1 mostrano le loro differenze in una slide ufficiale

xiaomi-mi-band-3-mi-band-2-mi-band-1-confronto-slide

L’immagine che vedete in alto – mostrata durante la parte dell’evento dedicata alla Xiaomi Mi Band 3 – ci offre il modo migliore che giungere alle nostre conclusioni sui miglioramenti che sono stati offerti con il nuovo wearable.

Il primo cambiamento è stato offerto dal display OLED da 0.78 pollici, molto più ampio rispetto al suo predecessore (un pannello da 0.42 pollici; la Mi Band 1 è invece priva di display e monta 3 semplici LED). Ciò si riflette automaticamente in un modulo più grande ma comunque – almeno stando anche al primo hands-on – per nulla troppo invadente. Inoltre, questo change nelle dimensioni del display è dovuto anche all’introduzione di un pannello touch. Il pulsante della Mi Band 2 è stato mantenuto anche nel nuovo modello, ma stavolta si presenta leggermente concavo.

Il prezzo della Mi Band 3 è la vera sorpresa

I cambiamenti ci sono anche sul fronte della connettività, con l’introduzione del Bluetooth 4.2 (rispetto al 4.0 dei due wearable passati). Sul fronte dell’autonomia, la capienza della batteria è aumentata progressivamente (41 mAh, 70 mAh, 110 mAh) così come sono aumentati i consumi. Tuttavia per la Mi Band 3, l’autonomia simile a quella del suo predecessore (più di 20 giorni, secondo quanto dichiarato dall’azienda) a fronte di una batteria più ampia è dovuto all’aumento delle dimensioni del display e alle nuove feature.

Completa il quadro l’impermeabilità migliorata, stavolta con certificazione 5ATM (resiste all’acqua fino a 50 metri di profondità), un bel passo in avanti rispetto alla canonica IP67. E il prezzo, viste tutte le novità, non può che risentirne. E invece no, perché la Mi Band 3 è stata proposta al prezzo di 169 yuan (circa 22.5 euro) di pochissimo superiore alla Mi Band 2.


25,26€
38 new
from 15,47€
Amazon.it
Free shipping

Last updated on 01/06/2018 15:08

Discuti con noi dell’articolo e di Xiaomi nei gruppi TelegramFacebook  dedicati!


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito!
Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.

Questo articolo Xiaomi Mi Band 3 vs Mi Band 2 vs Mi Band 1: differenze e novità è stato pubblicato in origine su GizChina.it.

No more articles