facebook

Zeblaze è un produttore cinese che, di recente, sembra voler orientare la sua attività principalmente al settore smartwatch. Infatti, a brevissima distanza dal lancio del Cosmo e del MiniWear, ecco trapelare su Facebook un nuovo dispositivo, uno smartwatch che sembra rientrare nella categoria “rugged” e che, come già visto sul No.1 D6, si caratterizza per la dotazione dell’OS Android Lollipop. Scopriamo insieme il nuovo Zeblaze Blitz!

Zeblaze Blitz

Zeblaze Blitz: rugged con Lollipop?

Dalle immagini trapelate del nuovo Zeblaze Blitz, il dispositivo appare chiaramente un re-brand di un altro smartwatch già presente sul mercato, ovvero il LEMFO LEM3, wearable concepito per gli amanti dello sport e, anche per questo, caratterizzato da una costruzione in plastica e silicone.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Le specifiche sono piuttosto interessanti ed infatti sullo Zeblaze Blitz troveremo un display circolare con diagonale da 1,33 pollici, protezione Corning Gorilla Glass 3 e risoluzione 360 x 360 pixel, un processore quad-core Mediatek MT6580 da 1,3Ghz, 512MB di RAM, 4GB di memoria interna non espandibile e slot SIM (1 micro SIM) per la connettività GSM+WCDMA e, quindi, per l’utilizzo del dispositivo in modalità stand-alone.

Il comparto connettività è completato dall’immancabile Bluetooth in versione 4.0, oltre che il Wi-Fi 802.11 b/g/n e il GPS.

Non manca una fotocamera da 2 mega-pixel, la certificazione IP67, il pedometro e il misuratore di battiti cardiaci (l’azienda dichiara un chip Samsung).

L’autonomia sarà garantita da un’ampia batteria da 480mAh, che però penalizzerà leggermente le dimensioni del dispositivo (spessore di 1,3 cm). L’OS, come anticipato in premessa, sarà una versione moddata di Android Lollipop 5.1.1.

Zeblaze Blitz: prezzo e disponibilità

Lo Zeblaze Blitz è già apparso su Gearbest.com in una pagina prodotto molto completa (qui maggiori dettagli), anche se non è ancora attiva la possibilità di pre-ordinare/acquistare il dispositivo.

Cosa ne pensate di questo dispositivo? Potrebbe fare al caso vostro? Se sì, a che prezzo?

Continuate a seguirci per non perdere le prossime news, sui social e sul nostro nuovo canale Telegram.

Seguici su Facebook, Twitter, Google+ e YouTube.

Questo slideshow richiede JavaScript.

No more articles